medicinealternative

Medicina alternativa


Non devono essere suggerite tecniche o rimedi propri della medicina non convenzionale, ovvero protocolli che non abbiano una riconosciuta validità scientifica.

Con il termine medicina alternativa si fa riferimento a un variegato e non omogeneo sistema di pratiche per le quali non esiste prova dell’efficacia o che se sono state sottoposte a verifica sperimentale ne è stata ravvisata la inefficacia (o, per talune di esse, anche la pericolosità)

Per tali motivi non vengono ricomprese nell’alveo della medicina scientifica.

Noi D4 vogliamo garantire al paziente che si rivolge ad un Odontoiatra D4, che ogni terapia da lui effettuata ed ogni farmaco prescritto abbia superato le prove di efficacia, anche ai sensi dell’art 13 del codice deontologico (http://www.privacy.it/codeome.html#art13 ).

In nome della libertà di cure e del rispetto dell’ opinione del paziente, noi D4 accetteremo serenamente che il paziente abituato all’ assunzione di rimedi alternativi o a pratiche a noi non note, continui a farlo, senza pregiudizi.

Nessuna interferenza con i nostri anestetici nè con i farmaci necessari generalmente prescritti è nota, se il paziente associa ad essi i suoi rimedi, generalmente placebo.

In ogni caso non verranno mai da noi suggerite.

Approfondimenti utili sull’argomento “medicine alternative” li potete trovare in:

http://www.treccani.it/enciclopedia/medicine-complementari-e-alternative/
http://it.wikipedia.org/wiki/Medicina_alternativa Il numero e la natura delle cosiddette medicine alternative diffuse in italia è ampio.
Citiamo qui le più comuni:

 

  • Aromaterapia
  • Ayurveda (medicina Ayurvedica)
  • Biofeedback
  • Fiori di Bach
  • Guarigione per fede
  • Ipnosi
  • Iridologia
  • Magnetoterapia
  • Medicina chiropractica
  • Medicina Cinese Tradizionale
  • Naturopatia
  • Omeopatia
  • Qi gong
  • Reflessologia
  • Reiki
  • Tai-chi
  • Talismani (uso di)
  • Vega-test